homeworksinfo | contact | prints | ︎︎


bio/cv



EN. Luigi Mosca (Cercola, 1981) is an Italian photographer. His work explores the different facets of anthropology, from the morphological and more scientifically related aspects, to the psychological, concentrating on the complex relationship that exists between man and nature, by means of a process of interpretation that includes the environment, the landscape, and the local area, in an attempt to provide interpretations that are unlike the usual ones.
He has exhibited his work in a number of group and solo exhibitions, hosted by various internationally renowned festivals and galleries, such as the Royal Geographical Society in London, and Vancouver's Capture Photography Festival. In 2019, he won the best portfolio award at the Diecixdieci Festival in Gonzaga with his piece entitled "Tephra", which resulted in an exhibition and a mock-up.  He lives and works in Milan.

IT. Luigi Mosca (Cercola, 1981) è un fotografo italiano. Il suo lavoro di ricerca esplora differenti aspetti che riguardano l’antropologia, da quello morfologico e più strettamente correlato agli aspetti scientifici, a quello psicologico, focalizzato sulla complessa relazione tra uomo e natura, attraverso un processo di interpretazione che coinvolge l’ambiente, il paesaggio, ed il territorio, cercando di restituirne chiavi di lettura che differiscono da quelle usuali.
I suoi lavori sono stati esposti in diverse mostre collettive e personali, tenute da vari festival e gallerie di rilievo internazionale, tra cui la Royal Geographical Society di Londra, ed il Capture Photography Festival di Vancouver. Nel 2019, con il suo lavoro “Tefra”, ha vinto il premio come miglior portfolio al Diecixdieci Festival di Gonzaga, che ne ha prodotto una mostra ed un menabò. Vive e lavora a Milano.


exhibitions




Diecixdieci Photography Festival

17.09.2021 - 26.09.2021
Gonzaga (MN), Italy





Milano Photo Festival
Milano Photo Week


Collettivo Collirio

27.05.2017 - 30.09.2017
Milan, Italy







Slideluck Vancouver III
multimedia performance work


Capture Photography Festival



23.04.2016
Vancouver, Canada

 Polvere, Naples, Italy, 2013





Loop Corner

Bitume Photofest


19.09.2015 - 27.09.2015
Gallipoli (LE), Italy





Royal Geographical Society

Environmental Photographer of the Year 2015

22.06.2015 - 10.07.2015 London, UK

Castello Sforzesco

Infiltrazioni di legalità

26.09.2014 - 27.09.2014, Milan, IT





Projet 192

collective exhibition




VII Arte a Castello
la grande ricchezza

9^ Giornata del Contemporaneo

05.10.2013 - 27.10.2013

Portomaggiore (FE), IT
Eternit A
collective exhibition



05.10.2013 - 27.10.2013


Migliarino (FE), IT 
In the Burning Side
personal exhibition


Feltrinelli Point

26.09.2013

Pomigliano d’Arco (NA), IT




La fabbrica delle parole
collective exhibition


Castelnuovo Parano (FR)
Italy

10.08.2013
£’Ira-Arte, sogno, giogo, rabbia
collective exhibition
Museo Civico d’Arte Contemporanea - Palazzo Farnese, Ortona (CH)
Italy

25.04.2013 - 30.05.2013
Galleria Fiorillo Arte
collective exhibition


Naples
Italy

20.12.2012 - 07.01.2013



© LUIGI MOSCA — P.IVA 10679550961
Luigi Mosca (Cercola, 1981) è un fotografo italiano.
Il suo lavoro di ricerca esplora differenti aspetti che riguardano l’antropolgia, da quello morfologico e più strettamente correlato agli aspetti scientifici, a quello psicologico, focalizzato sulla complessa relazione tra uomo e natura, attraverso un processo di interpretazione che coivolge l’ambiente, il paesaggio, ed il territorio, cercando di restituirne chiavi di lettura che differiscono da quelle usuali.
I suoi lavori sono stati esposti in diverse mostre collettive e personali, tenute da vari festival e gallerie di rilievo internazionale, tra cui la Royal Geographical Society di Londra, ed il Capture Photography Festival di Vancouver.
Nel 2019, con il suo lavoro “Tefra”, ha vinto il premio come miglior portfolio al Diecixdieci Festival di Gonzaga, che ne ha prodotto una mostra ed un menabò.
Vive e lavora a Milano.